domenica 23 ottobre 2016

Pollo con la peperonata

Certe volte, nella vita, si vengono a creare delle situazioni strane. Strane come quando, per rispettare la stagionalità degli ingredienti di una ricetta, ti tocca farla in una stagione in cui non te ne terrebbe voglia per niente. Eppure pensi se non ora, quando? Insomma, cercare di seguire uno stile alimentare biologico a 360° non è sempre facile, e alle volte richiede una coerenza dura da seguire.


E' un po' il caso del pollo con la peperonata. Il pollo biologico lo trovi tutto l'anno, ma i peperoni no. Quelli, se te li vuoi mangiare freschi, o ne approfitti durante l'estate, o sennò ciccia.


Peccato però, che d'estate si tenda anche a cucinare di meno, vuoi per evitare la sofferenza di stare vicino ai fuochi, vuoi perché l'organismo stesso richiede più cibi freschi, piuttosto che carni cotte.


Confesso quindi, che un po' mi sono violentata per preparare questo pollo con la peperonata (ah già, siamo ad ottobre, ma io l'ho fatto durante l'estate appena passata! :-D ), però la voglia era tanta, anche perché erano secoli che non lo mangiavo (per i motivi appena spiegati sopra).


E non me ne sono pentita per niente... era proprio bbbono!!!
  • 4 pezzi di pollo biologico (2 cosce e 2 sovracosce)
  • 3 peperoni carnosi verdi e rossi
  • 1 cipolla grande e mezza
  • alcuni spicchi d'aglio
  • un peperoncino piccante (fatalii), facoltativo
  • un rametto di rosmarino
  • un bicchiere di vino bianco
  • olio evo, sale di Cervia
Tagliare i peperoni a quadretti non troppo grandi e triturare la cipolla al coltello. Far rosolare in padella col peperoncino a pezzettini fino a che non sia tutto appassito.


Passare tutta la peperonata in un piatto e, nella stessa padella, aggiungere ancora un goccio di olio evo e far rosolare il pollo con aglio e rosmarino. Quando diventa dorato su tutti i lati, aggiungere il vino bianco, salare, incoperchiare, abbassare la fiamma e portare a cottura fino a che, infilzandolo con una forchetta, i rebbi non penetrino con facilità. Se il pollo è veramente biologico, potrebbero volerci non meno di 40 minuti.


Quando si sente che il pollo è cotto, 10 minuti prima di spegnere la fiamma, ributtare la peperonata in padella e cuocere tutto insieme per far amalgamare i sapori, girando ogni tanto.


Uh-oh! qui sta per scoppiare un piccolo incidente diplomatico...

2 commenti:

  1. ^_^
    mi hai fatto venir voglia di pollo e peperonata!!!!! sob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che, alle 9.20 di mattina, è una bella sfida!!! Ahahahahahah!!! :-D
      Ciao cara ;-)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...