martedì 10 novembre 2015

Mattonella piccante al cioccolato con mirtilli rossi, noci e amarene

    E tra le tante prove d'uso dei miei peperoncini, potevo io non tentare un connubio piccante-cioccolato???  Da sempre il cioccolato al peperoncino viene considerato un abbinamento gourmet, perciò era ovvio che prima o poi m'inventassi qualcosa per battere anche questo sentiero.


    Dopo aver a lungo meditato sul come e dove usare questo abbinamento, complice anche il caldo della scorsa estate che non invogliava affatto a usare il forno, mi sono ricordata di un dolce da preparare interamente a freddo che avevo fatto in passato, ma che mi ero ripromessa di replicare con qualche variante.


    Il dolce a cui mi sono ispirata è questo della Hummingbird Bakery, le varianti sono, oltre al peperoncino non contemplato nell'originale, i 50 g di muesli in sostituzione di 50 g di biscotti, le noci sgusciate al posto delle castagne e le amarene sciroppate (sì, le mie amarene sciroppate :-D ) al posto dell'uvetta.
    I biscotti McVities Digestive sono quelli al cioccolato che non ero riuscita a trovare la volta scorsa. Stavolta c'erano, in pratica sono i biscotti esattamente come li conosciamo, con tutta una facciata interamente intinta nel cioccolato al latte... una roba porcosa che non vi dico!


    Per la formatura, anziché uno stampo coi bordi bassi a fondo mobile, ho preferito usarne uno da plumcake di silicone, sia perché sarebbe stato più facile da sformare, e sia perché affettando, avrei ottenuto delle barrette più consistenti, ma è una scelta del tutto soggettiva. 



    In merito al dosaggio del piccante invece, a malincuore devo dire che, per il mio palato, è risultato solo in un lieve retrogusto appena percettibile, avrei potuto osare di più. Anzi, per dirla tutta, io lo percepivo perché sapevo che c'era.
    Va da sé che anche il dosaggio del piccante è un elemento condizionato da almeno due variabili: la prima è la piccantezza stessa del peperoncino, la seconda la percezione al palato. Diciamo che un cayenna intero serve come punto di riferimento, poi ognuno si potrà regolare come meglio ritiene.


    E ora, vediamo come procedere per fare questa delizia assolutamente peccaminosa ;-)
    • 50 g di muesli alla mela e mirtilli rossi
    • 300 g di biscotti McVities alla cioccolata
    • 100 g di noci sgusciate
    • 50 g di mirtilli rossi disidratati
    • 70 g di amarene sciroppate
    • 200 g di burro non salato
    • 100 g di golden syrup
    • 50 g di cacao amaro
    • 3 cucchiai di sciroppo d'amarena
    • 1 peperoncino cayenna intero

    Frantumare grossolanamente i biscotti e mescolarli in una ciotola capiente col muesli, le noci spezzettate, i mirtilli e le amarene sgocciolate.
    Triturare finemente al coltello il peperoncino cayenna e tenere da parte.
    Fondere il burro col golden syrup. Aggiungere il peperoncino triturato e lo sciroppo d'amarena, mescolando bene. Aggiungere anche il cacao e mescolare fino a ottenere un'emulsione liscia e lucida senza grumi.
    Versare nella ciotola coi biscotti, le noci, il muesli, i mirtilli e le amarene e mescolare con cura, avendo l'accortezza di far intridere bene il tutto.
    Versare nello stampo da plumcake di silicone.


    Coprire con carta foglio e pressare bene col dorso di un cucchiaio o con un rullo.
    Metterci un peso sopra e lasciar compattare in frigo per 24 ore.
    Sformare, affettare e servire.

    Da me è Alex che ha di queste incontenibili crisi di accelerazione, e posso assicurare che fa proprio così... U-GUA-LE!!!



    Nessun commento:

    Posta un commento

    LinkWithin

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...