venerdì 19 settembre 2014

Cucinare con l'Acticook: fagiolini e patate al pomodoro

    Fagiolini e patate preparati così sono da sempre il mio modo preferito, e infatti quest'anno li ho fatti spesso. Adoro il profumo e il sapore del pomodoro col basilico, il modo in cui si fondono con la freschezza dei fagiolini e la pastosità delle patate.


    Ottimi come contorno, in quantità maggiore possono diventare pure un primo molto estivo e leggero, anche perché si possono preparare in anticipo e gustare sia caldi, che tiepidi, che freddi a temperatura ambiente.
    Facili e veloci, una bella alternativa ai soliti contorni, o quando non si sa su cos'altro ripiegare.

    Per un paio di contorni:
    • 200 g di fagiolini
    • 200 g di patate novelle
    • 200 g di passata di pomodoro
    • uno spruzzo di vino bianco
    • 1 pezzetto di cipolla
    • 1 spicchio d'aglio
    • 1 ciuffetto di basilico
    • olio evo, sale, pepe

    Ovviamente, gli ortaggi sono tutti da agricoltura biologica e a km 0. Spuntare e lavare i fagiolini. Sbucciare le patate e, se sono troppo grandi, tagliarle a tocchi.
    Mettere sia gli uni che gli altri nel cestello vitamine dell'Acticook, le patate sotto e i fagiolini sopra. Versare 2 ecodosi di acqua nella pentola Acticook, posizionarci il cestello coi fagiolini e le patate, chiudere la pentola con la leva sulla posizione "verdure" e impostare il timer su 5 minuti.
    Far cuocere e, a cottura ultimata, far sfiatare gradualmente il vapore, aprire completamente il coperchio e tirare fuori il cestello con gli ortaggi cotti.
    Asciugare la pentola, versarvi l'olio e farvi rosolare la cipolla e l'aglio tritati finemente. Aggiungere la passata di pomodoro e mescolare, la spruzzata di vino e mescolare ancora. Concedere qualche minuto per far svaporare l'alcool, quindi salare e pepare e far sobbolire per pochi minuti in modo da far restringere.


    Aggiungere i fagiolini e le patate, mescolare bene e lasciare ancora qualche minuto sul fuoco per far amalgamare i sapori.
    A fiamma spenta, aggiungere le foglie di basilico e dare un'ultima mescolata prima di servire.
    Ovviamente, se non si è in possesso dell'Acticook, tutto questo si potrà fare usando mezzi e metodi tradizionali ;-)

    Oggi due foto di MicioAlex, che dimostrano in modo incontrovertibile la sua amicizia con It, e il fatto che passi molto tempo a parlarci attraverso lo scarico del lavandino... Aaaaleeeeeeex! ho un palloncino rosso per teeeeeee!!! :-D


      4 commenti:

      1. Ľacticook non ce ľho ma i fagiolini con le patate li faccio da sempre e sono proprio buoni! ;)

        Micio Alex amico del pagliaccio assassino?!?

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Eggià... col pomodoro, con aceto cipolla e dragoncello, col pesto, con aglio e olio... sono buoni sempre, comunque li si voglia fare ;-)
          Guarda, lo dovresti vedere Alex... ogni volta che sente scorrere l'acqua nelle tubazioni, salta sul lavandino in bagno e sta le ore a guardare nel buco dello scarico, e io gli dico "occhio che adesso ciccia fuori It e ti tira giù con lui!!!" :-D
          Ciao Silvia, buon weekend! :-*

          Elimina
      2. Ahahahahhah!
        I gatti...creature veramente originali. :)))))

        Buon weekend :*

        RispondiElimina
      3. Ahhahahahahaah! Solo loro sono capaci di fare queste cose! La mia, quella nera, sta le ore a guardare un muro in giardino!
        Buon residuo di weekend a te! ;) :*

        RispondiElimina

      LinkWithin

      Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...