lunedì 14 aprile 2014

Gnocchi di patate vitelotte alla crema di castelmagno e tartufo nero

Questo primo è pure poesia, da preparare al volo, mentre bolle l'acqua per gli gnocchi.


Ovviamente, la premessa sottintende che gli gnocchi li abbiate già pronti... per quelli ci vuole un po' più di tempo ;-) Io li faccio così, ma ovviamente ognuno è libero di seguire la propria ricetta. 


Una volta che gli gnocchi sono fatti, si procede così, per ogni porzione:
  • 200 g di gnocchi di patate vitelotte
  • 60 g di castelmagno
  • 1 cucchiaio di latte
  • 1 cucchiaino di olio al tartufo bianco
  • tartufo nero da grattugiare q.b.
Togliere la scorza al castelmagno e tagliarlo a dadolini. Quindi metterli in un padellino col latte e farli sciogliere a fiamma dolcissima.


Nel frattempo, lessare gli gnocchi e scolarli appena tornano a galla. Quindi tuffarli nel padellino col formaggio fuso e saltarli fino a farli avviluppare bene nella crema.
Impiattare e, su ogni porzione, versare l'olio al tartufo (che deve solo esaltare ancora di più il gusto del tartufo, quindi ne basta davvero pochissimo) e grattugiare il tartufo nero.


Servire caldi.
La semplicità di preparazione, a dir poco disarmante, nulla toglie alla delicatezza di questo primo, secondo me da standing ovation. 

Olive, il suo bellissimo manto variopinto da micia patchwork


5 commenti:

  1. Hai modificato un po' il nome. Si è aggiunto qualche altro miciotto?

    Questo formaggio ricorre spesso nei tuoi piatti. Lo cerco! Chissà se trovo anche queste famose patate vitelotte, di cui tu ed io abbiamo già parlato :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo formaggio è una vera specialità. E' piemontese ed è dop. Non è facile da trovare, a me ne regalò un pezzone una mia amica che vive a Stresa, tuttavia ho visto che l'Auchan qui da noi lo vende (l'Auchan ha un assortimento di formaggi italiani ed esteri che non si tocca!). Puoi provare a cercarlo da uno vicino alle tue parti.
      Un abbraccio!

      Elimina
    2. Ah scusa! no, non si è aggiunto nessun miciotto... ho cambiato nome perché ho associato il blog al mio account su G+... vabbé, è un discorso complicato da spiegare, comunque sono sempre io, ahahahahah!!! :-D

      Elimina
  2. Si ne ho un paio non troppo distanti, proverò a cercarlo in questi giorni!

    Ricambio il tuo abbraccio!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...