domenica 30 marzo 2014

Uno spaghetto, come se fosse estate...

Ci son quei giorni in cui ti alzi la mattina e vedi che, anche se è ancora inverno pieno, fuori è una bella giornata e insolitamente calda per la stagione e che, addirittura, i vasetti delle piantine aromatiche fuori al balcone stanno già cominciando a rinverdire di nuovo fogliame. E con un sentimento di serenità, pensi che tra un po' torna la stagione calda, e con essa i colori e i profumi che si porta dietro, e vieni assalita da una voglia di anticipazione. E quale migliore anticipazione, se non quella di combinare dei sapori che diano l'illusione che il caldo sia già lì? 


Allora ti ricordi che in frigo hai i pomodorini secchi, che generalmente non mancano mai, e in freezer c'è ancora una discreta scorta di vasetti di pesto al basilico, quello che hai preparato col basilico dei tuoi vasi l'estate prima... una manciata di pinoli, qualche scaglia di parmigiano, ed ecco pronta l'idea per il pranzo, per condire un piatto di spaghetti, come se fosse estate.


Per 2 porzioni:
  • 160 g di spaghetti
  • 5-6 pomodorini secchi
  • pesto al basilico q.b.
  • una manciata di pinoli
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio evo
  • parmigiano a scaglie
Innanzitutto, far rinvenire i pomodori in acqua e aceto per almeno mezz'ora, quindi tamponarli con un foglio di scottex e tagliarli a striscioline.
Far scaldare un padellino sulla fiamma e mettervi ad "arrostire" lo spicchio d'aglio in camicia. Quando diventa morbido, scamiciarlo e passarlo allo spremiaglio, rimettendolo nello stesso padellino con un paio di cucchiai di olio evo.


Farlo scaldare e mettervi a rosolare i pomodorini, facendoli quindi ammorbidire con qualche cucchiaiata d'acqua in cui si saranno messi a lessare gli spaghetti. Niente sale, solo nell'acqua di cottura della pasta. Il condimento risulterà essere già bello sapido di suo.
Far tostare leggermente i pinoli.
Scolare gli spaghetti al dente e farli saltare coi pomodorini. Togliere dal fuoco e mantecare col pesto, allungando ancora con un po' d'acqua di cottura della pasta se troppo asciutti.
Impiattare e servire coi pinoli e le scaglie di grana. 
Estate, quando vuoi venire, sappi che io sono pronta... ho già pronti tutti i miei vestiti estivi! ;-) 

Bruce Springsteen, Girls in Their Summer Clothes 

2 commenti:

  1. Minpy!!!
    Che bello questo post che ci parla d'estate....

    E che buoni questi spaghetti dal sapore estivo dei pomodorini..., del basilico..., mmmmmhhhhhh... per me che sono una pastasciuttara poi...!!!
    Bella, bella ricetta e bell'impiattamento!!!! I like it so much ;))))))

    Buona settimana cara! :)))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeehhhh, anche a me piace la pastasciutta, tanto! è che non si può, sennò mi farei certi piattoni! :-(
      Una bellissima settimana anche a te! :-*

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...