domenica 21 luglio 2013

Pizza di carne

Questa ricetta è interessante soprattutto per gli amanti di polpette e polpettoni, che però qualche volta vorrebbero dare una simpatica svolta alla routine, ma senza stravolgere il risultato nella sua essenza... invece di sbattervi a fare le polpette, o ad affettare il polpettone, schiacciate tutto in una teglia e conditela proprio come se fosse una pizza!


L'impasto di carne sostanzialmente non cambia, rispetto a come lo si è abituati a fare per polpette e polpettoni. L'unica variante è quella di metterci sopra anche la salsa di pomodoro, la mozzarella e qualsiasi altro ingrediente che possa dare sapore: io, per esempio, ho trifolato una manciatina di funghi porcini secchi e ce li ho distribuiti sopra, tanto per dare quel tocco di profumo in più.
E' golosissima, e se si dispone di un microonde che consenta una cottura combinata micro+ventilato, si cuoce in mezz'ora. Oltretutto, riscuote un altissimo gradimento tra i bambini/ragazzi, perciò se siete figli-muniti, può essere un modo per fare felici anche loro ;-)


Per la preparazione della carne, ognuno può seguire le proprie abitudini. Io, per esempio, ho usato
  • 250-300 g di macinato di manzo da allevamento biologico a km 0
  • 200 g di salsiccia
  • trito di carota, cipolla, sedano bio
  • 1 spicchio d'aglio bio
  • 1 uovo bio
  • un tozzetto di pane raffermo ammollato nel latte
  • sale, pepe nero al mulinello, noce moscata
  • 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pangrattato q.b.
Per il condimento "pizza" invece
  • passata di pomodoro bio
  • 1 mozzarella (125 g)
  • qualche porcino secco, trifolato (o qualsiasi altro ingrediente stimoli la vostra fantasia)
  • olio evo per ungere la teglia
Preparare l'impasto di carne mescolando insieme tutti gli ingredienti. Se si decide di metterci anche la salsiccia, ovviamente questa andrà privata della pelle e sbriciolata nella massa. Il pane ammollato nel latte va strizzato e sbriciolato anch'esso, il pangrattato andrà aggiunto se l'impasto dovesse sembra troppo morbido.


Prendere una teglia da pizza da 30 cm di diametro o poco più, ungerla bene con un filino d'olio e stenderci  l'impasto di carne.
Spalmarci su qualche cucchiaiata di passata di pomodoro, salare e far cuocere nel combinato micro+ventilato per 15' e poi ancora per altri 7' e 30".
Nel frattempo, dopo aver fatto rinvenire i porcini secchi in un po' d'acqua, si sminuzzano in punta di coltello e si trifolano in poco olio con uno spicchietto d'aglio sminuzzato, insaporendo con qualche cucchiaiata dell'acqua in cui li si è fatti rinvenire, opportunamente filtrata. Profumare con un po' di prezzemolo tritato a fine cottura.


Tirare la pizza di carne fuori dal forno e finire di condire con i porcini trifolati e la mozzarella, quindi ripassare al grill per altri 5', o comunque finché la mozzarella non si sia ben sciolta.
Far riposare qualche minuto prima di servire.

3 commenti:

  1. Questo piatto è un must!!!! Non potrei più contare le volte che l'ho fatta, Antonio ne è ghittissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E a me tu me l'hai data l'ispirazione... te lo ricordi il tuo topic su CIS? ;-)

      Elimina
    2. Hai ragione siiiiii, ne è passato di tempo....però la pizza di carne resta sempre buona :P

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...