venerdì 19 aprile 2013

Torta vasetto di soli albumi, con 100% kamut, zucchero cassonade e marmellata d'arance

    Questa torta è un'altra variazione su una vecchia conoscenza, sempre di grande utilità quando si ha bisogno di un dolce semplice, da prima colazione, e si hanno albumi da riciclare in freezer.
    Di diverso, rispetto all'altra volta, c'è che ho voluto usare farina di kamut al 100%, e zucchero di canna cassonade al posto di quello bianco raffinato. E, per accentuare ancora di più il profumo e il gusto dell'arancia, anche la mia marmellata di arance di risulta a cucchiaiate.


    Ne è venuto fuori un dolce sempre molto soffice e umido, ma come dire? più "compatto". Ottimo per l'inzuppo, ma assolutamente da non disdegnare anche mangiato così. E che dire dell'accoppiamento arancia-cioccolato? per me sempre un binomio azzeccatissimo.


    Una torta che merita sotto ogni aspetto, sia per la facilità e velocità di preparazione che per la sua bontà e, in questa variante con kamut e zucchero di canna, anche più sana.
    • 6 albumi
    • 2 vasetti di zucchero di canna cassonade
    • 2 vasetti di yogurt
    • 3/4 di vasetto di olio di semi
    • 3 vasetti di farina
    • 1 bustina di lievito
    • 1,5 cucchiai di essenza d'arance
    • scorza grattugiata di 2 arance
    • 65 g di gocce di cioccolato fondente
    • qualche cucchiaiata di marmellata d'arance
    Accendere il forno a 160° ventilato.
    Mentre nella ciotola della planetaria, con la frusta a foglia, si inizia a mescolare lo zucchero con un vasetto e mezzo di yogurt (il restante mezzo vasetto verrà impiegato più avanti), montare a neve fermissima gli albumi in un'altra ciotola e metterli da parte.
    Alla mistura di zucchero e yogurt aggiungere l'olio, l'essenza e la scorza d'arancia. Quindi cominciare ad includere anche la farina, una cucchiaiata alla volta e, infine, il lievito sciolto nel mezzo vasetto di yogurt avanzato. Aumentare la velocità della frusta e lasciare che l'impasto diventi bello gonfio e soffice.


    Togliere la ciotola dalla planetaria e, un po' alla volta e con movimenti lenti dal basso verso l'alto, aggiungere gli albumi montati. Infine, quando gli albumi saranno completamente incorporati, aggiungere anche le gocce di cioccolato.


    Versare tutto in una tortiera di silicone, o in una tradizionale ben unta e infarinata, e distribuire la marmellata a cucchiaiate sulla superficie. Questa scenderà in cottura.
    Infornare e lasciar cuocere per 45-50 minuti, regolandosi col proprio forno e facendo sempre la prova dello stecchino.

      2 commenti:

      1. aaaaaah qua vado sul sicuro! a parte la comune passione per aranciacioccolato, ho ancora tanti albumi da smaltire, non ho più voglia di fare macarons, ho un pacco di kamut in dispensa che aspetta d'esser consumato, lo zucchero di canna ce l'ho (non so se sia cassonade, diciamo che non ho idea di cosa significhi cassonade, mo vado a guglare:), questa ricetta l'hai pubblicata per me! confessa!
        un abbraccio :)

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Buongiorno! :-)
          Questa ricetta sai da quanto stava appesa? diciamo da più o meno subito dopo le vacanze di Natale, è stata una delle cose che ho fatto per smaltire una parte di albumi, eeeee... sì, nel farla ho pensato a te! Ormai, l'abbinamento ciocco-arancia è legato a te e triplo nodo, impossibile districarvi!
          Falla perché è veramente buona, va bene un qualunque zucchero di canna (cassonade indica solo una determinata provenienza e lavorazione). Mi sa che la rifaccio presto pure io perché le foto m'hanno fatto tornare l'acquolina ;-)
          Ciao, e buon weekend!!!

          Elimina

      LinkWithin

      Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...