lunedì 8 ottobre 2012

Uovo nel peperone

Questa non è una vera e propria ricetta, ma più un modo di preparare e servire l'uovo al tegamino.
Tempo fa avevo visto circolare delle foto e ho pensato "ma guarda un po' che simpatico! un'idea di una semplicità disarmante, eppure non ci avrei mai pensato se non avessi visto queste foto... devo farlo anch'io!"


Detto fatto! Ho preparato anch'io le uova nel peperone... molto banalmente basta scaldare un goccio d'olio in un padellino antiaderente e adagiarvi tanti anelli di peperone quante sono le uova da cuocere. Il peperone dev'essere quello bello ciacciotto e carnoso, quello che di solito si fa arrosto, e ogni anello dev'essere alto circa 3 cm.


Si fa scaldare il peperone sia da un lato che dall'altro, quindi ci si rompe dentro l'uovo, si mette il sale, eventualmente un pizzico di pepe e si lascia finché non raggiunge il punto di cottura desiderato. La poltiglina verdognola che si vede in superficie è il sale matcha.


L'uovo così mi è piaciuto molto, ma per la prossima volta devo fare un paio di aggiustamenti:
  1. lasciar cuocere il peperone un po' più a lungo prima di romperci l'uovo, non troppo altrimenti si ammorbidisce e non è più in grado di trattenere l'uovo al suo interno, ma abbastanza da non farlo rimanere troppo croccante
  2. separare il tuorlo dall'albume, quindi far cuocere prima l'albume fino a farlo rapprendere per circa 2/3 e in seguito adagiarci sopra il tuorlo, in modo che questo rimanga fluido e ci si possa pucciare il pane!

4 commenti:

  1. E con questa ricetta sono sicura di fare contento qualcuno della mia famiglia. Bell'idea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iris, è un peccato che tu non possa mangiare il peperone :-(

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...