venerdì 3 agosto 2012

Scampetti dell'Adriatico con GAS-bio-zucchine :-)

"Signò, li vù li scampitt'? auà gna è bill'... friiische, mò armenute li barche! li sind' lu prufum'? jààà, pìjete nu chile di scampitt', ca ti li facce pagà bbone!"


Se si va al mercato ittico vicino al porto, non è affatto insolito imbattersi nelle pescivendole che col loro linguaggio colorito, cercano di vendere la loro mercanzia. Io però, i miei scampetti li ho presi dal mio GAS-pescivendolo che coi clienti non ha un approccio così da "popolano", ma anzi, comunica in un italiano molto forbito e con tanta buona grazia. E vi dirò, è anche un uomo piacente! ;-P
E tuttavia, secondo quelle che sono le regole del GAS, il box di pesce, di qualunque tipo tra quelli offerti, va prenotato e ritirato nel giorno e all'ora prestabiliti. E poiché dall'8 agosto all'8 settembre qui ci sarà il fermo biologico e lui per un mese non ci rifornirà, mi sono affrettata a comprare il mio box di scampetti. Come sarà possibile vedere più avanti nelle foto, molti scampetti erano già carichi di uova, chiaro segno che il periodo della riproduzione è già iniziato. Perciò ben venga questo mese di fermo, che consentirà al nostro mare di ripopolarsi.
Ovviamente, non è che per un mese non si troverà più il pesce: in una città di mare con una forte attrattiva turistica, sarebbe il suicidio collettivo di venditori di pesce e ristoratori. Il pesce ci sarà lo stesso, ma sarà di provenienza tirrenica e mediterranea, quando non addirittura oceanica, e siccome la filosofia dei GAS è quella di vendere merce locale a km 0, per tutto il periodo del fermo biologico resterà fermo anche il GAS del pesce.


Devo essere sincera, per questi scampetti m'ero fatta tutto un altro programma. Pensavo fossero un tantinello più grandi, abbastanza da poter essere sgusciati da crudi, per cui m'ero immaginata tutta un'altra ricetta. Quando poi ho visto che erano davvero "scampetti", ma proprio etti etti etti, mi son detta che il lavoro che volevo fargli io era improponibile, lo sclero sarebbe stato garantito. E dunque, cambio di rotta... si cuociono con tutto il guscio e chi se li mangia se li pulisce! ;-P
  • 1 kg di scampetti... etti... etti ;-)
  • 2 zucchine medie (meglio se biologiche)
  • una decina di pomodorini ciliegino
  • un paio di spicchi d'aglio
  • una bella manciata di prezzemolo tritato
  • un po' di peperoncino piccante
  • uno spruzzo di Shao Xing (vino di riso) oppure dry sherry (fino)
  • 2/3 di bicchiere di olio evo


Sciacquare gli scampetti molto velocemente sotto l'acqua corrente fredda, ma molto velocemente, altrimenti si scipiniscono.
In un ampio tegame, far scaldare l'olio e mettervi a rosolare l'aglio passato allo schiacciaaglio con una parte del prezzemolo tritato e il peperoncino, quindi aggiungere le zucchine lavate e affettate e, dopo un po' i pomodorini lavati e tagliati a metà. Far andare a fuoco vivace per qualche minuto, mescolando, quindi tuffarvi anche gli scampetti e lasciar rosolare sempre a fuoco vivace e mescolando. Quando gli scampetti cominceranno a cambiare colore, spruzzare con lo Shao Xing (o lo sherry), abbassare la fiamma e incoperchiare. Far cuocere 5-10 minuti e finire di spolverare col resto del prezzemolo tritato un attimo prima di spegnere la fiamma.
Si possono gustare così, accompagnando molto semplicemente con un po' di pane e un buon bicchiere di vino bianco fresco, Trebbiano d'Abruzzo o Pecorino d'Abruzzo. Ovviamente è vietato l'uso di qualsiasi posata, mentre è consigliabile munirsi di un bel bavaglione e un rotolo di scottex (i tovaglioli di carta sono troppo delicati!).


Oppure... perché no? ci si possono condire gli spaghetti...


E tutto quello che vorreste in quel momento, è che il tempo si fermasse!

3 commenti:

  1. Panza mia fatti capanna!! Immagino la scena: io e te a mangiare e ridere insieme, complice anche il buon vino freddo, e poi a far la gara a chi ha la faccia e le mani più unte!!! Sarebbe bello :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sìììììììììììì!!! sarebbe bellissimo, le due porcellotte che s'inzaccherano con gli scampetti!!! ;-D

      Elimina
  2. Che cosa bella sono i GAS a me piacciono molto qui ce ne sono pochi però, purtroppo.
    Ma l'importante è essere consapevoli :) una pasta deliziosa come immagino anche i scampetti ;)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...