domenica 22 luglio 2012

Pasta risottata con fiori di zucchina e stimmi di zafferano

Ancora una realizzazione di pasta risottata.


Dopo il primo esperimento con gli asparagi, che mi aveva ampiamente soddisfatto, avevo detto che avrei sicuramente replicato questo procedimento di cottura, impiegando altri ingredienti. Ed ecco che, quando ho visto questa ricetta sul blog La Ricetta della Felicità, ho pensato che usando una pasta corta, si sarebbe prestata benissimo ad essere risottata. E naturalmente, avendo trovato i fiori di zucchina bio freschi freschi al mio solito Emporio Primo Vere, non mi sono lasciata scappare questa ghiotta occasione di fare questa pasta molto leggera ed estiva.


Per 2 porzioni:
  • 160 g di pasta corta (io penne di Gragnano)
  • una decina di fiori di zucchina
  • 5 pomodorini ciliegino
  • un paio di spicchi d'aglio
  • 5-6 stimmi di zafferano
  • brodo vegetale caldo
  • olio evo
In una padella antiaderente bella capiente (28 cm per questa quantità di pasta, per cercare di fare in modo che la pasta rimanga distribuita il più possibile in un unico strato), far scaldare l'olio con l'aglio passato allo schiacciaaglio e i pomodorini tagliati a metà.
Tenere da parte un paio dei fiori più grandi e belli, e tagliare a pezzi gli altri, quindi aggiungerli ai pomodorini e far rosolare un po' anche loro. Aggiungere quindi la pasta, farla rosolare un attimo mescolando, e cominciare a portare a cottura con tre mestolate di brodo caldo, continuando ad aggiungerne man mano che il liquido si restringe. Verso metà cottura, aggiungere i due fiori lasciati interi e gli stimmi di zafferano, fatti prima ammorbidire in un po' di brodo.


Cuocere finché la pasta non sia al dente, cercando di fare in modo di non lasciare troppo liquido di cottura. Nel caso, se non si riuscisse a farlo restringere abbastanza, si può togliere col cucchiaio.
Il sale non è che abbia dimenticato di metterlo, non ho salato di proposito perché il brodo era già abbastanza saporito di suo.
Servire con una bella spolverata di parmigiano a scaglie.

4 commenti:

  1. semplice ma con ingredienti davvero ottimi! fresca, estiva.. buona! baci

    RispondiElimina
  2. Aspetto davvero appettitoso!!!

    RispondiElimina
  3. che piatto delizioso.. viene voglia di mettersi a tavola subito!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...