sabato 14 luglio 2012

Fresca torta fredda al cocco-ciocco

Questa torta che sto per raccontarvi è davvero fresca in tutti i sensi: fresca perché va conservata in frigo, fresca per il gusto tropicale di cocco che torna sempre particolarmente gradito d'estate, e fresca perché si prepara interamente a freddo. Fatta esclusione del poco calore che serve per sciogliere il cioccolato, tutto il resto del procedimento non necessita di forno o fiamme, una vera manna in questi tempi di caldo torrido, tra Scipione, Caronte e Minosse... e chissà che altro deve ancora arrivare!


Quando ho letto la ricetta sulla newsletter settimanale dell'Emporio Primo Vere, non c'ho pensato su due volte: una soluzione ottimale per addolcire queste giornate di gran caldo.
  • 200 g di farina di cocco + un po' per spolverizzare
  • 100 g di biscotti secchi (io ho usato i McVities) ridotti in polvere
  • 100 g di zucchero di canna integrale muscovado (o altro, purché a cristalli sottili)
  • 1 uovo grande
  • 80 g di burro fuso (la ricetta dice margarina di soya)
  • 150 g di cioccolato fondente Mascao 73% (io ho usato 200 g di ciocco vario, tra fondente e al latte)
Prendere uno stampo a cerniera da 20-22 cm (il mio era da 22) e foderarne il fondo con un foglio di cartaforno.


In una ciotola, miscelare la farina di cocco, i biscotti polverizzati e lo zucchero e mescolarli con l'uovo e il burro fuso. Consiglio di usare le mani perché l'impasto risulterà piuttosto sodo.
Versare nello stampo e livellare bene. Porre in frigo.
Fondere il cioccolato, quindi versarlo sulla torta e livellare bene. Porre di nuovo in frigo, e dopo una ventina di minuti, spolverizzare con la farina di cocco.
Rimettere tutto il frigo e lasciare qualche ora perché si rassodi bene, quindi sformare sul piatto di portata e lasciare in frigo fino al momento di servire.


La combinazione di gusto cocco-cioccolato ricorda abbastanza il Bounty. E' un dolce davvero pericoloso, perché un pezzetto tira l'altro... fresco, veloce, squisito: un vero dolce per l'estate!

5 commenti:

  1. Buonissima! l'abbinamento ciocco-cocco è molto goloso e poi non si cuoce! con questo caldo è l'ideale. Buon fine settimana, Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  2. Questo dolce è una manna dal cielo con questo caldo!!! E poi secondo me è libidine allo stato puro: Io amo l'abbianmento cioccolato-cocco. Secondo te se nel cioccolato aggiungo un po di rhum sbaglio??? A naso mi dice che sarebbe ok, tu che ne pensi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io dico che quando in cucina si seguono istinto e creatività, non si sbaglia mai. Io però il rum lo metterei nell'impasto di cocco e biscotto... però anche nel ciocco... mettilo in entrambi, e crepi l'avarizia! ;-P
      E poi fammi sapere com'è, che ho ricomprato la farina di cocco per rifarlo ;-)

      Elimina
  3. Ma dai, un dolce simile è stata la mia prima entrata nelle cucine: mia cugina (cuoca) mi insegnò a farlo e continuo tutt'ora. L'uovo è una news..da provare! Bye :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...