venerdì 4 maggio 2012

Polpette libanesi al cumino - Lebanese cumin meatballs

Il cumino è un ingrediente che è entrato da poco a far parte della mia dispensa. Non che non lo conoscessi... avevo già mangiato molte altre volte pietanze aromatizzate con questa spezia, sia in Alto Adige, che in Austria/Germania, che a Cuba... solo che non lo avevo mai impiegato nella mia cucina. In effetti, la prima volta in assoluto in cui ho usato il cumino è stato per fare l'ovino tikka masala, e poi di nuovo per fare questo pane austriaco e quest'altro pane della Val Pusteria.
Ultimamente mi è capitato di vedere, su un blog di ricette libanesi e mediorientali in generale, molto ricco e che seguo con grande interesse, una ricetta di polpette aromatizzate col cumino.


E dato che io adoro le polpette (e a chi non piacciono? ;-D ) e l'abbinamento mi incuriosiva non poco, ho voluto provare a fare questa ricetta libanese, e ne sono rimasta piacevolmente impressionata. Oltretutto è anche di facile esecuzione, fattibile in davvero pochissimo tempo, quindi se piace il cumino, la consiglio vivamente come alternativa alle solite polpette al sugo.
Io le ho servite con i soliti ramequin di riso long & wild, che mi ha completamente catturato e che trovo si sposi favolosamente con le pietanze etniche "pucciose". Per la spiegazione su come prepararli, rimando a questo post. Tuttavia, nulla impedisce di accompagnare queste polpette con del normalissimo pane, ottimo per fare la scarpetta nel sughetto ;-)


Invece, per fare 16 polpette della grandezza di una... polpetta :-P occorrono:
  • 650-700 g di macinato magro di manzo o vitellone (io ormai uso da tanto l'attrezzo tritacarne del mio K-Chef, un oggetto favoloso! che mi consente di scegliermi un bel pezzo di polpa magra e macinarmelo da me)
  • 1 uovo
  • 2 spicchi d'aglio (sì, vengono piuttosto "agliose", che a me non dispiace)
  • 1/4 di tazza di pangrattato
  • 1/2 cucchiaino di cumino (mi sarebbe piaciuto che il sapore fosse stato più pronunciato, per cui la prossima volta ne userò un cucchiaino)
  • sale e pepe
  • 3 cucchiai di olio evo

Per la salsa di cottura invece, occorrono:
  • 1 tazza e 1/2 di acqua
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1/4 di cucchiaino di aglio in polvere
  • sale e pepe
Preparare le polpette mescolando insieme il manzo macinato con l'uovo, l'aglio passato allo schiacciaaglio, il pangrattato, il cumino ridotto in polvere, sale e pepe, e formarle dando loro la grandezza approssimativa di una pallina da ping pong.
In un ampio tegame antiaderente, far scaldare l'olio evo e farvi rosolare le polpette su tutti i lati. Quindi toglierle dal tegame e tenerle da parte.


Nello stesso tegame, portare a bollore l'acqua e stemperarvi il concentrato di pomodoro, il succo di limone, l'aglio in polvere, sale e pepe. Mescolare bene e, quando spicca nuovamente il bollore, abbassare la fiamma e aggiungervi le polpette, incoperchiare e lasciarle cuocere per 15-20 minuti, o comunque finché l'acqua della salsa non sia quasi completamente evaporata.
Impiattare e servire coi ramequin di riso sformati.

2 commenti:

  1. Mmmh, che profumino :) Ottime queste polpette, adoro la cucina etnica e il cumino è una spezia che nella mia cucina non manca mai!Buon week end!

    RispondiElimina
  2. che polpette gustose, da provare assolutamente, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...