venerdì 18 maggio 2012

Olio aromatizzato allo zenzero

Un'idea che ho visto sul blog Il Gusto del Laboratorio Magico, che mi ha fortemente incuriosito: sono un'appassionata dei condimenti originali, come ho dimostrato anche in passato postando i procedimenti per fare il sale alle erbe, la riduzione di aceto balsamico, la vinaigrette al passito e altro. Sono convinta infatti, che un olio aromatizzato, un sale profumato, un mélange di spezie spesso sia sufficiente a dare un tocco di grande personalità alle pietanze più semplici e rimediate in fretta e furia, come puo essere una fettina di carne ai ferri, un pesce bollito o un'insalata.
Non potevo quindi, esimermi dal provare anche questo olio aromatizzato che si prepara interamente a freddo e necessita di un adeguato periodo di infusione perché i sapori possano perfettamente amalgamarsi.
L'occorrente (qualche dose è modificata rispetto all'originale):
  • 7 dl di ottimo olio extravergine di oliva
  • 50-55 g di zenzero fresco (al netto degli scarti)
  • 25-30 foglioline di menta fresca
  • la scorza di 1/4 di limone (solo il giallo senza la parte bianca)
  • 2-3 pizzichi di sale rosa dell'Himalaya (grosso, tanto si scioglierà durante l'infusione)

Mettere tutto in una bottiglia, lo zenzero tagliato a pezzettini, le foglie di menta lavate e ben asciugate. Tappare e conservare in un luogo buio per almeno 20 giorni, agitando almeno una volta tutti i giorni.

3 commenti:

  1. Interessante anche questo, mannaggia ... ho domenticato lo zenzero nel congelatore, non mi viene mai in mente di usarlo. hai qualche idea?

    RispondiElimina
  2. Buona idea, renderà particolare anche una semplice pietanza. Laura

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...