mercoledì 14 marzo 2012

Pescespada con pesto di olive, mandorle e pinoli

L'altro giorno ero davanti al banco pescheria dell'ipermercato dove vado solitamente a fare la spesa. Volevo prendere del pesce, ma non sapevo decidere quale, non avevo niente di preciso in mente, solo che volevo mangiare del pesce.
Alla fine mi decido per un bel trancio di pescespada, solo che, una volta arrivata a casa, restava il dilemma di come prepararlo. Allora mi sono ricordata di una ricetta che avevo visto molto tempo prima e che avevo archiviato nello scantinato della memoria, e mi sono detta che era arrivato il momento di recuperarla e soffiare via la polvere che s'era accumulata. E' stato un bel recupero!


Come sempre, ho adattato un po' a quel che avevo disponibile in casa:
  • 400 g di pescespada a tranci
  • 45 g di olive nere snocciolate
  • 20 g di mandorle
  • 20 g di pinoli
  • 1 spicchio d'aglio
  • origano
  • pepe nero
  • olio evo, vino bianco, sale q.b.
Innanzitutto, preparare il pesto mettendo in un contenitore le olive, le mandorle, i pinoli, lo spicchio d'aglio e un po' d'olio evo e tritando bene il tutto. Io ho usato il frullatore a immersione. Fluidificare ancora con l'olio il necessario, quindi aggiungere l'origano e una macinatina di pepe nero. Mescolare bene e tenere da parte.
In una padella antiaderente far rosolare in un cucchiaio d'olio il pescespada e portare a cottura col vino bianco, salando e lasciando evaporare completamente il liquido, in modo che il pescespada possa dorarsi su ambo i lati.


Servire subito in un piatto guarnendo col pesto appena fatto e qualche fettina di limone... delizioso!
Pensavo che potrebbe essere anche un ottimo condimento per una pastasciutta, facendo il pescespada a dadini, lo si fa cuocere esattamente allo stesso modo. Si scola la pasta e si condisce col pesto e i dadini rosolati di pescespada... da provare assolutamente!

3 commenti:

  1. Mmmh che bontà!Mi piace molto il pesce spada e sono sempre alla ricerca di nuove idee per cucinarlo, la tua di oggi profumatissima è davvero ottima!!Smack

    RispondiElimina
  2. 'bbono... di solito questi ingredienti li uso quando cucino il pescespada -con qualche aggiunta- ma mai ridotti in pesto... e che non ci provo? :D

    RispondiElimina
  3. Che bella ricetta, mi piace molto....complimenti per il blog, ti seguo!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...