lunedì 20 febbraio 2012

Uova in camicia con sale matcha

Se qualcuno mi avesse detto che un giorno avrei fotografato delle uova in camicia, non c'avrei creduto. Ma quando ti parlano di insaporire l'uovo in camicia con un pizzico di sale matcha, servendolo poi su un letto di insalata fresca, diventa difficile resistere alla tentazione di provarlo.


Ed è proprio così che, alla fine, riscopri tutto il gusto ed il piacere di un piatto semplice, reso un tantino più raffinato da quel tocco di insolito, conferito proprio dal sapore del thé matcha.


Preparare il sale matcha è semplicissimo:
  • 2 cucchiai di sale grosso, meglio ancora se sale rosa dell'Himalaya o sale di Maldon
  • 1 cucchiaio di thé matcha
Mescolare insieme i due ingredienti e triturare finemente, e il sale matcha è pronto.


L'uovo in camicia non serve che vi spieghi come farlo, no? Vabbé, lo spiego lo stesso, anche se è di una semplicità disarmante.
Porre sul fornello una pentola di medie dimensioni piena d'acqua per 2/3 e portare a bollore. A quel punto, aggiungere un cucchiaio di aceto e abbassare la fiamma, facendo in modo che l'acqua "frema" soltanto. Rompere l'uovo lasciandolo scivolare delicatamente nell'acqua e lasciarlo cuocere 3 minuti, o anche di più, dipende da quanto si preferisce che sia cotto. Io lo lascio per 5 minuti, in questo modo sono sicura che l'albume si cuoce completamente, mentre il tuorlo rimane fluido.
Se si devono cuocere più uova, è consigliabile non farlo contemporaneamente, meglio uno alla volta.


Raccogliere l'uovo con una schiumarola, lasciando che scoli bene tutta l'acqua, e porre in un piatto su un letto di insalata condita: nel mio caso di songino, radicchio, germogli di soia e olive kalamata, condita con poco olio evo e riduzione di aceto balsamico.
Spolverizzare l'uovo col sale matcha e servire caldo.
Da un'idea semplice, ma molto raffinata di Jo di CIS.

3 commenti:

  1. te l'ho già detto e te lo ripeto. Sei un vulcano di idee. Fantastico. Mi piacerebbe cucinare con te deve essere un'esperienza unica. Non so perchè ma immagino che tu parta da un'idea per.... realizzarne 10.

    RispondiElimina
  2. Fare l'uovo in camicia non è affatto facile, tu l'hai presentato davvero bene...sai che me l'ero dimenticato questo piatto? grazie

    RispondiElimina
  3. Grazie a te Jo, il gusto di questo sale è davvero unico e preparare le uova così sta diventando piuttosto usuale. Inoltre, sto imparando ad apprezzare il thé matcha nelle pietanze salate.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...