giovedì 2 febbraio 2012

Spezzatino col cavolfiore al curry

Lo spezzatino è un modo di cucinare la carne che apprezzo sempre tantissimo perché generalmente risolve in un colpo solo anche il problema del contorno: spezzatino con le patate, con le carote, coi piselli...
Per questo non ho saputo resistere alla voglia di provare questa ricetta di spezzatino col cavolfiore, tantopiù che è anche aromatizzato al curry che è una spezia che adoro.


Ho variato, rispetto alla ricetta originale, un paio di piccoli, trascurabili dettagli:
  • 600 g di bocconcini di vitello o manzo
  • 1/2 cavolfiore grande
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • brodo, anche granulare se non se ne ha già pronto
  • curry in polvere q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo (si può abbondare se non si ha ragione di limitare i grassi)
Tagliare le cimette del cavolfiore (io ci lascio anche le foglie più tenere), lavarle e tenerle da parte. Affettare sottilmente lo scalogno e lo spicchio d'aglio e metterli ad appassire nei 2 cucchiai d'olio, possibilmente in una pentola di terracotta. Aggiungere quindi i bocconcini di vitello e farli rosolare. Bagnarli col vino rosso e far evaporare. Aggiungere acqua calda sufficiente a coprire tutta la carne e 1 misurino abbondante di brodo granulare, oppure direttamente il brodo. Mettere anche il curry, io ne ho messo tanto perché a me piace molto. Non saprei dire esattamente quanto, certo non meno di un bel cucchiaino colmo.


Portare a ebollizione, quindi abbassare la fiamma e lasciar cuocere per circa un'ora e mezza, col coperchio leggermente sollevato, aggiungendo il cavolfiore a metà cottura.


Una pietanza calda e gradevolmente aromatica, ottima per scaldarsi nelle fredde giornate invernali.

1 commento:

  1. questa ricetta di Claudia è veramente ottima, anche io adoro spezzatino e curry e mi sono ripromessa di farla, a te è venuta benissimo. un abbraccio

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...