mercoledì 30 novembre 2011

Riso thai jasmine con zucca e salsa di soia

A vederlo potrebbe sembrare un risotto, e in un certo senso potrebbe anche esserlo, se non fosse per il fatto che il riso non è quello indicato per i risotti, non viene portato a cottura col brodo e la mantecatura finale non si fa col burro ma con la salsa di soia. Direi che rimanga ben poco per poterlo accomunare ad un risotto propriamente detto, però è buono, questo lo posso garantire. E light, perché non dimentichiamoci che io sono ancora a dieta :-D


La ricetta l'ho presa qui, modificandola leggermente perché siccome avevo quasi mezzo chilo di zucca, l'ho cotta in modo da poterla mangiare come contorno, poi ne ho tolto una bella cucchiaiata e c'ho cotto pure il riso, quindi c'è appena appena qualcosina in più rispetto alla ricetta originale, ma proprio -ina -ina ;-)
Per ogni porzione bisogna prendere:
  • 80 g di riso thai jasmine + 160 g di acqua minimo per la cottura
  • 100 g di zucca pulita
  • un pezzo di cipolla rossa
  • 1 cucchiaino d'olio evo
  • 1/2 tazzina da caffé di vino bianco
  • 1/2 tazzina da caffé di acqua
  • pochissimo sale e pepe bianco
  • salsa di soia q.b.
Affettare sottilmente la cipolla e metterla a rosolare in una casseruola con l'olio. Aggiungere la zucca fatta a dadolini piccoli, mescolare e far rosolare ancora, quindi aggiungere la mezza tazzina di acqua e il vino, salare (poco) e pepare (poco), coprire lasciando un piccolo spiraglio aperto, abbassare la fiamma e portare a cottura. Quando la zucca è morbida e comincia a spappolarsi, aggiungere i 160 g di acqua, alzare di nuovo la fiamma e appena comincia a bollire, versare il riso (non sciacquato come solitamente si fa con questo tipo di riso, così l'amido gli conferirà cremosità) e far cuocere finché l'acqua non sia del tutto assorbita. Se necessario, si può aggiungere ancora acqua calda. Poco prima di spegnere la fiamma, aggiungere la salsa di soia e mescolare. Impiattare e, se lo si desidera, si può aggiungere ancora altra salsa di soia direttamente sulla porzione.


A me è piaciuto molto perché la soia smorza il dolce della zucca, mentre la zucca smorza il salato della soia... insomma, l'ho trovata un'ottima combinazione di gusti.

1 commento:

  1. Un risotto gustoso...direi da provare assolutamente, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...