giovedì 20 ottobre 2011

Melanzane all'agretto

Questa è un'altra delle ricette che mi ha dato la dietologa, ed è per un altro contorno. Non che mi abbia dato solo ricette di contorni, eh! Ci sono anche carne, pesce e altro. Tutte ricette che fanno venire davvero l'acquolina, come il brasato al barolo, il merluzzo alla siciliana, il pollo in umido e alla cacciatora... tutti piatti che fanno già parte del nostro quotidiano, solo che in queste ricette non ci sono i grassi, o ce ne sono pochissimi.


Devo solo avere la maniera di provarle, poi vi racconto tutto. Intanto beccatevi la ricetta di queste melanzane ;-)
  • 2 melanzane globose
  • una decina di rametti di origano fresco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 5-6 cucchiai di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale q.b.
Tagliare a metà le melanzane e sbollentarle una decina di minuti in una pentola d'acqua calda. Le melanzane devono risultare morbide se infilzate con la forchetta, ma non devono disfarsi. Scolarle e metterle a raffreddare su un piatto, quindi strizzarle bene e tagliarle a pezzetti.


Tritare l'origano con l'aglio e emulsionare con l'olio e l'aceto, salare e usare questo composto per condire le melanzane. Mescolare bene e mettere in frigo a riposare perché s'insaporiscano bene. Sono più buone consumate il giorno dopo.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...