mercoledì 14 settembre 2011

Riso thai con peperoni, gamberetti e zafferano: l'incontro tra oriente e occidente

In effetti, questa ricetta nasce col nostro autoctono carnaroli. Il procedimento non a risotto, che è quello per cui il carnaroli viene più usato, e la presenza di gamberetti e sesamo, mi hanno fatto optare per l'impiego di un riso più etnico, e il risultato è stato davvero apprezzato.


Per 4 porzioni, o 2 se si preferisse fare piatto unico, servono: 
  • 1 bicchiere (da acqua) e 1/2 di riso thai
  • 3 bicchieri di acqua (il doppio della quantità del riso)
  • 1 peperone cornetto rosso
  • 300 g di gamberetti (o mazzancolle) freschi da sgusciare
  • 2 scalogni non troppo grandi
  • 1 spicchio d'aglio
  • 3 foglie circa di lattuga iceberg
  • 1 bustina di zafferano in polvere (io ho usato una trentina di pistilli, 20 nel condimento più 10 nell'acqua di cottura del riso)
  • olio evo, sale, vino bianco, semi di sesamo, pepe nero da macinare
Privare i gamberetti delle teste e dei carapaci. Affettare sottilmente lo scalogno e metterlo a rosolare nell'olio con lo spicchio d'aglio passato allo schiacciaaglio (oppure intero se poi si volesse toglierlo). Aggiungere il peperone tagliato a pezzi e, quando sta cominciando ad appassire, aggiungere anche le code dei gamberetti, lasciare un minuto o due, allungare con uno spruzzo di vino bianco, salare, mettere lo zafferano e lasciar cuocere velocemente. Non far stracuocere, il peperone deve restare leggermente croccante. A fiamma spenta, aggiungere anche la lattuga iceberg tagliata a striscioline.


Nel frattempo, sciacquare velocemente il riso thai sotto l'acqua corrente, intanto che si porta ad ebollizione l'acqua leggermente salata (e con un po' di zafferano, se volete). Versare il riso e lasciare che l'acqua venga completamente assorbita, spegnere la fiamma, coprire e far riposare finché il riso non abbia ultimato la sua cottura. Quindi unire al condimento e spadellare rapidamente sulla fiamma.


Impiattare e servire ogni porzione con una spolverata di semi di sesamo e una macinatina di pepe nero. Secondo me è buono anche servito freddo.

4 commenti:

  1. va benissimo per la mia dieta..del resto ho già tutto l'occorrente in casa bacio simmy

    RispondiElimina
  2. mi piace tanto questo risotto, bravissima .)))

    RispondiElimina
  3. Dio che fame! ormai non so piu cosa siano pranzi e cene... cucino solo per mia figlia e la mia pancia brontola dalla mattina alla sera. Troppo da fare...

    RispondiElimina
  4. Eh no però, così non va bene :-( una buona alimentazione è alla base di una buona salute... devi trovare il modo di ritagliare un po' di tempo per coccolarti in questo senso, non serve fare cose elaborate per mangiare bene: questo riso per esempio è senz'altro veloce da fare, è equilibrato e appaga il palato, e si può fare benissimo mentre prepari la pappa alla bambina!
    Tua figlia ha bisogno di una mamma ben nutrita e in salute ;-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...