venerdì 12 agosto 2011

Pesto di basilico, menta e noci

Càspita però... lo sapete che non è per niente facile fotografare un pesto? Voglio dire, riuscire a farne una fotografia con una sua attrattiva. Sinceramente, non è un soggetto molto fotogenico... avoja a cercare le inquadrature, aggiustare le luci e artifici vari. Io poi non sono nemmeno una fotografa. Insomma, meglio di questo non sono riuscita a fare, però il pesto vi consiglio di provarlo perché è veramente buonissimo.


Io un paio di sere fa avevo questo fagiolini cotti semplicemente al vapore, che proprio non sapevo come condire. Il solito olio e limone proprio non mi andava giù, allora ho buttato uno sguardo alle mie piantine aromatiche fuori al terrazzo ed ho seguito il mio istinto. Inizialmente volevo fare solo menta aglio e olio, però sapete come si dice no? l'appetito vien mangiando, e allora ho messo insieme
  • 10 rametti di menta
  • 20-25 belle foglie di basilico
  • 5 noci
  • 1 spicchio d'aglio (capisco che per qualcuno potrebbe essere troppo, quindi riducete pure alla quantità che più vi aggrada)
  • 1,5 cucchiaini di parmigiano grattugiato
  • sale e olio evo q.b.

Lavare ed asciugare bene le erbette e privarle degli steli. Metterle nel frullatore, o in qualunque altro attrezzo siete abituati ad usare per fare il pesto, e cominciare a triturarle con la funzione pulse. Aggiungere quindi le noci sgusciate e l'aglio e un po' d'olio e continuare ad omogeneizzare, sempre con la funzione pulse. Aggiungere quindi un cucchiaino di parmigiano e ancora un po' d'olio e finire di omogeneizzare, sempre col pulse. A mano, aggiungere il restante mezzo cucchiaino di parmigiano, il sale e l'olio ancora necessario ad emulsionare il tutto.


Conditeci i fagiolini... all'improvviso li vedrete sorridere! ;-)

1 commento:

  1. E hanno ragione di sorridere! Con un pesto così chi non sarebbe contento?

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...