martedì 12 luglio 2011

Torta di pistacchi e mandorle con topping al ciocco bianco

Questa torta finora l'ho fatta una volta soltanto, ed è un peccato perché è talmente delicata e raffinata e buona che andrebbe proposta molto più spesso. Ho ricevuto complimenti anche da chi ne è solitamente avaro, e questo la dice lunga ;-)
La ricetta è di Jo di Cucina in Simpatia.


Ingredienti per la torta:
  • 150 g di pistacchi
  • 150 g di mandorle
  • 120 g di zucchero
  • 1 C di farina (18 g circa)
  • 4 tuorli
  • 4 albumi
  • 4-5 C di olio di semi
  • ½ bustina di lievito (8 g circa)
  • ½ bicchiere di cognac o altro liquore (circa 70 g )
Per la copertura:
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 20 g di burro
  • 1 C di limoncello
  • la scorza di 1 limone
Imburrare e infarinare una teglia del diametro di 22 cm e pre-riscaldare il forno a 160° ventilato oppure 180° statico.


Frullare finemente le mandorle e i pistacchi. Montare a spuma i tuorli con lo zucchero. Aggiungere il cucchiaio di farina e l'olio. Amalgamare anche le farine di mandorle e i pistacchi, il liquore, il lievito e alla fine gli albumi montati a neve ben ferma, non tutti in una volta, ma a cucchiaiate, stando attenti a non smontarli: mescolare dal basso verso l'alto... con delicatezza.
Versare nella teglia, livellare bene e infornare per 40 minuti.


Nel frattempo, preparare il topping al cioccolato bianco: sciogliere il cioccolato e il burro a bagnomaria o nel microonde, aggiungere il limoncello facendolo incorporare bene e spalmare questa specie di glassa sopra la torta una volta che è stata sformata e si è completamente raffreddata, livellando. Decorare con granella di pistacchi.

8 commenti:

  1. molto bella questa torta e pistacchie mandorle stanno molto bene insieme, complimenti. buona notte

    RispondiElimina
  2. Succede a tutti i foodblogger per cucinare piatti nuovi non si ripete nulla anche se ne varrebbe la pena. Il tuo dolce ha un aspetto bellissimo! Ciao, Laura

    RispondiElimina
  3. ascolta io sto morendo dal caldo, l'idea di accendere il forno mi annienta ma questa torta mi attira un sacco... posso fare un salto da te???

    baci eli

    RispondiElimina
  4. Bella, mi piace e mi sembra davvero originale

    RispondiElimina
  5. @Eli, purtroppo in questo momento non ce l'ho, e penso anch'io di non accendere il forno finché dura questo picco di caldo, ma facciamo così: appena la preparo di nuovo ti faccio un fischio, ok? ;-)
    A tutte le altre: grazie, è una torta che veramente merita, se ve ne capita l'occasione provatela!

    RispondiElimina
  6. La proverò sicuramente...sempre brava. Un saluto.

    RispondiElimina
  7. Acabo de conocer tu blog de casualidad y me gusta muchisimo tus recetas asi que me hago con tu permiso seguidora de el mismo e invitarte a que seas mi seguidora si te gusta mi blog un besin y
    hasta pronto y gracias por compartir tus recetas

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...