lunedì 4 luglio 2011

La maionese in 2 minuti 2

Questa ricetta di Felix vista su Cucina in Simpatia meriterebbe una menzione speciale... ero scettica sulla sua riuscita, non potete sapere quanto! Ma figuriamoci, fare la maionese in 2 minuti... la MAIONESE!!! incubo dei miei anni giovanili, quando per pranzo si voleva fare l'insalata russa e preparare la maionese, incorporando l'olio dapprima una goccia alla volta, e poi piano piano a filo, era compito mio... e manco col frullino elettrico, no no no!!! tutto a mano, ciotola e frusta... io ODIAVO l'insalata russa!!!
Figuriamoci quindi, se potevo credere a una ricetta per fare la maionese in 2 minuti... insomma, un bel sabato mattina, pur non avendo né bisogno, né voglia di maionese, ho sentito l'impulso irrefrenabile di provarci, tanto già sapevo che sarebbe impazzita e avrei buttato tutto nel water senza manco prendermi il disturbo di recuperarla, e invece...


e se sapeste quant'è BBBBONAAAAAAAAAA!!!!!!!!!
Unica condicio sine qua non: serve il minipimer, o comunque il frullatore a immersione. Senza questo, non vale neanche la pena di provarci, perché la velocità con cui gli ingredienti vengono emulsionati è determinante. Forse ci si potrebbe riuscire col Bimby, ma non posso darlo per garantito, non avendo il Bimby.
Allora, si prendono
  • 230 ml di olio di girasole (io ho fatto all'incirca 2/3 di olio di arachidi - quello avevo - e 1/3 di olio evo)
  • 1 uovo intero
  • 2 cucchiai di aceto (io ho usato quello di mele)
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 pizzico di sale
Nel bicchiere graduato del minipimer versare l'olio, poi l'uovo facendo attenzione a non far rompere il tuorlo, l'aceto il limone e il sale. Introdurre il minipimer ed azionarlo. Se è di quelli con diverse velocità, bisogna azionarlo a quella massima. Il tutto si trasformerà in maionese nel giro di un paio di minuti... provare per credere!
Se si diminuisce l'olio (ma eviterei di scendere al di sotto dei 200 ml), la maionese verrà più soda.


Qualche variante da provare: 1 c di senape oppure 1 c di yogurt al posto del limone. In quella che si vede fotografata, c'è la senape che ho messo in aggiunta al limone.

7 commenti:

  1. questa proprio mi mancava! In genere non la cmpro mai, ma è utile sapere di poterla fare in due minuti due! :D Grazie per questa chicca Lisbeth :D

    RispondiElimina
  2. Ciao Antonella! Anch'io non è che sia una gran consumatrice di maionese, non è di quelle cose che non devono mancare nel frigo. E il bello di questa ricetta è proprio questo: siccome generalmente uova e olio in casa non mancano mai, te la puoi fare all'occorrenza senza grosse programmazioni, una vera risorsa! ;-)
    Grazie per la visita e il commento, buona giornata!

    RispondiElimina
  3. la faccio
    ma possibile che mi sia scappata 'sta ricetta?? mistero o rincoglionimento

    'nasera

    RispondiElimina
  4. Ciao Vale! Sai cosa? Olga è una tale fucina di genialate culinarie, che riuscire a stare dietro a tutte le sue ricette e sperimentazioni è praticamente impossibile... ecco perché ti era sfuggita ;-)
    Baciuz!

    RispondiElimina
  5. Ricetta furbissima! In genere io la maionese la compre perché ne uso solo qualche cucchiaio, ma nel caso... tutto nel minipimer e frullare! Ciao, Laura

    RispondiElimina
  6. Ciao Laura! Una furbata veramente, le amiche che hanno raccolto il suggerimento non fanno che ringraziarmi, ed io giro i loro ringraziamenti a Olga/Felix (http://uncuoredifarinasenzaglutine.blogspot.com) che mi ha resa edotta ;-)
    Un bacio, buona giornata! :-)

    RispondiElimina
  7. wow... sai che non ho mai provato a fare la maionese?? non so perchè, forse il lavoro troppo lungo, la pura che impazzisse... invece questo metodo è da provare!!
    bacioni eli

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...