domenica 10 luglio 2011

Il tofu, questo sconosciuto (ovvero, profumato alle erbette aromatiche)

E bene, spinta dalla curiosità sollevata dai tanti discorsi sentiti e argomentazioni lette, nonché dal desiderio di cercare alimenti poveri o addirittura privi di colesterolo, finalmente ho assaggiato anch'io il tofu.
Dopo tanto pensare, dato che non sapevo assolutamente cosa aspettarmi né come sapore né come consistenza, senza cercare cose troppo sofisticate e lontane dalla nostra cultura gastronomica, mi sono orientata verso una preparazione che impiegasse solo i nostri prodotti mediterranei... così, se non altro, se proprio mi faceva schifo, potevo sempre togliere il tofu e condirmici due spaghetti!


Devo dire che alla fine non è stato tanto male... allora, per una bella padellata che basta per una persona sola se si mangia solo quello con un po' di pane, o per 2 persone se viene servito insieme ad altre portate, servono:
  • 1 forma di tofu da 180 g
  • 12-13 pomodorini ciliegino
  • 1/2 cipolla di Tropea (1/4 se molto grande)
  • erbette fresche miste (io avevo prezzemolo, timo, erba cipollina, origano, salvia, basilico)
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio evo e sale, meglio se aromatizzato
Affettare la cipolla molto sottile e metterla ad appassire in una padella con l'olio. Quando comincia a sfrigolare abbassare la fiamma e appena sarà trasparente, aggiungere i pomodorini lavati e tagliati in quarti. Mescolare, quindi aggiungere le erbe che saranno state tritate finissime insieme con lo spicchio d'aglio. Mescolare ancora e lasciare che i pomodorini tirino fuori la loro acqua. A quel punto aggiungere il tofu tagliato a cubetti piccoli, salare e far andare una decina di minuti col coperchio leggermente sollevato. Aggiungere un goccio d'acqua se dovesse asciugarsi troppo.
Impiattare e guarnire con un ciuffetto di basilico fresco.
Io l'ho accompagnato solo con un po' di pane, ma va benissimo anche per condire un piatto di pasta.


Impressioni: sinceramente pensavo peggio, anche se ho potuto constatare che è vero, il tofu si fa mangiare solo se viene preparato in modo saporito... è per questo che ho voluto abbondare con le erbe aromatiche. La consistenza è quella dell'albume d'uovo sodo, infatti mentre lo mangiavo pensavo che se qualcuno avesse voluto farmi mangiare il tofu a mia insaputa, sarebbe bastato dirmi che, per l'appunto, era albume d'uovo sodo e io ci avrei creduto.
Tuttavia, pur non avendolo trovato riprovevole, dubito molto che entrerà a far parte regolarmente del mio regime alimentare, nonostante quella bella scritta sulla confezione "NON CONTIENE COLESTEROLO", che di per sé è molto invitante, se solo fosse associato a qualcosa di meno insipido e di più "mastichevole".

9 commenti:

  1. Nemmeno io ho mai assaggiato il tofu ma nella vita, per esperienza, mai dire mai. La tua ricetta è ottima, col pomodoro si aggiusta tutto e si fa la scarpetta! Ciao, Laura

    RispondiElimina
  2. Lo dico sempre io: tu Concy sei una donna di grande coraggio e bravura! Io nemmeno sotto tortura lo riassaggio più... e mio fratello che vi fu costretto per l'intolleranza al lattosio, dopo la prima volta decise di fare a meno (felice) di qualsiasi tipo di formaggio o simili...

    RispondiElimina
  3. io nn ci impazzisco,ma amo le persone creative in cucina :)

    RispondiElimina
  4. Concordo con Felix. Un abbraccio, buona domenica.

    RispondiElimina
  5. Ecco ma lo sai ke io il tofu non l'ho mai assaggiato?! Però prima o poi lo dovrò provare anche io...magari con la tua ricetta...così al limite, male che vada, se non mi piace il tofu, mi mangio il sughetto con il pane!:-)

    RispondiElimina
  6. mai mangiato ma la tua ricetta mi ispira...magari lo provo...ciao SILVIA

    RispondiElimina
  7. mi aggiungo a chi non ha mai mangiato il tofu benchè lo vedo spesso nel banco del supermercato; la tua ricetta è molto invitante e chissà che non mi decida alla prova. Baciotti

    RispondiElimina
  8. Io L'ho mangiato spesso, ma sembra che in questa tua ricetta acquisti sapore!!
    Lo provero'!

    RispondiElimina
  9. Ciao!anch'io ho "affrontato" da poco il tofu e concordo sul fatto che necessiti di essere arricchito da sapori più forti: diciamocelo, consumato da solo, è dura eh!?!?!
    La tua ricetta l'ha reso invitante..la proverò!
    nel frattempo..mi unisco al tuo blog:molto bello!
    ciao

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...