domenica 26 giugno 2011

Thai chicken wings cotte nel sacchetto da forno su letto di riso jasmine al curry

Per fare queste ali di pollo mi sono lasciata completamente andare all'estro del momento. Come punto di partenza, sapevo solo che avevo voglia di ali di pollo, le volevo piccanti (molto) e le volevo dietetiche. In dispensa, oltre alle ali di pollo, avevo la pasta di curry giallo e il latte di cocco, quindi ho finito per tirare fuori questo incrocio della cucina tex-mex con quella thai, e devo dire che mi è veramente piaciuto!

  • 8 alette di pollo (secondo i gusti, possono essere nature oppure panate, se le preferite)
  • 2 cucchiaiate belle colme di pasta di curry giallo
  • 1/2 brick (100 ml) di latte di cocco, meglio quello per cucinare, ma se si usa quello della Suzi Wan che si trova negli angoli etnici di tutti gli ipermercati, va bene lo stesso
  • 1 sacchetto da forno Cuki
  • 1 bicchiere di riso jasmine
  • 2 bicchieri d'acqua
  • 1 pizzico di sale
  • curry in polvere a volontà
La pasta di curry giallo si trova in tutti i negozi etnici che siano forniti con prodotti provenienti dalla Thailandia. Se non si dispone di negozi simili nelle vicinanze e si compra volentieri su internet, allora si può trovare su questo negozio online. Lo stesso dicasi per il latte di cocco per cucinare e il riso jasmine.


Porre la pasta di curry e il latte di cocco in un padellino antiaderente, mettere su fuoco dolce e lasciare che si amalgamino bene tra loro, mescolando per aiutare. Assolutamente NON SALARE! La pasta di curry ha già tutto il sale che serve e anche di più, oltre agli aromi tipici che le conferiscono il gusto particolare della cucina orientale.
Intingere ogni aletta avvolgendola tutta in questa salsina e metterla nel sacchetto, dove si finirà di versare l'eventuale salsina che sarà avanzata.
Chiudere il sacchetto con l'apposito laccetto e far cuocere in forno. Io l'ho messo nel fornetto elettrico Prisma Univers 25 G3 Ferrari, sola funzione di forno elettrico ventilato, preriscaldato a 180°, facendo cuocere per 40 minuti, 20 da un lato e 20 dall'altro.
Nel frattempo, mettere sul fuoco l'acqua per il riso col pizzico di sale e il curry in polvere nella quantità che è di proprio gradimento. Il bicchiere con cui si misura l'acqua dev'essere lo stesso con cui si misura il riso. Quando bollirà, aggiungere il riso e far cuocere fino a completo assorbimento dell'acqua, mescolando di tanto in tanto per non far attaccare sul fondo della pentola. Quando l'acqua sarà del tutto assorbita, spegnere la fiamma e incoperchiare, lasciando così fino al momento di servire. Il riso continuerà a cuocere per induzione.


Quando le alette saranno pronte, servirle impiattandole su un letto di riso al curry e... lasciate spiegare le ali del gusto!

2 commenti:

  1. Quante scoperte nella tua cucina! Io non uso questi ingredienti etnici ma mi fai venire voglia di farlo, ciao.

    RispondiElimina
  2. Adoro sperimentare con alimenti "sconosciuti". Ma vedo che anche tu non sei da meno :-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...