venerdì 24 giugno 2011

Mini-tortine di mandorle con le ciliege (per favore non chiamatele muffin! ;-D )

A darmi lo spunto per la realizzazione di queste mini-tortine è stata Laura del blog Matematica e Cucina, precisamente con la sua ricetta della Torta di ciliege con mandorle.


Mi sono sentita ispirata dal primo momento che ho letto le due paroline magiche "mandorle" e "ciliege". Strada facendo però, c'ho messo qualcosa di mio, spero che Laura non si risentirà per questo. E' un mio piccolo vezzo, cercare quasi sempre di personalizzare le ricette che trovo in giro. In questo caso, non solo ho preferito realizzare le tortine (non sono muffin eh! i muffin hanno un altro procedimento!!!) al posto della torta, ma ho leggermente rivisto un po' i dosaggi e qualche ingrediente (nell'originale, per esempio, non è previsto il latte).


Perciò, vi rimando al blog di Laura per la ricetta com'era prima che ci mettessi mano io ;-P
  • 36 ciliege
  • 115 g di farina di mandorle
  • 120 g di farina 00
  • 1 c di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 80 g di burro chiarificato (100 g se si usa quello normale)
  • 75 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 c di essenza di vaniglia
  • 1 c di aroma di mandorle amare
  • l'eventuale succo di ciliege che si ottiene snocciolandole
  • 5 C di latte
Ovviamente, lavare, spicciolare e snocciolare le ciliege, conservando l'eventuale succo. Occhio, che se conservate i noccetti, potete farci questo! Se la farina di mandorle ve la fate voi, come al solito spellatele sbollentandole un po' prima, fatele asciugare bene e trituratele con un po' di zucchero che toglierete alla dose prevista in ricetta.
Mescolare la farina di mandorle con la farina 00, il lievito e il sale. Nella planetaria, montare a crema il burro con lo zucchero, aggiungere i tuorli uno alla volta, quindi le farine una cucchiaiata alla volta, il succo di ciliegia, l'essenza di vaniglia, l'aroma di mandorla e il latte. Montare a neve ben ferma gli albumi e aggiungerli al composto, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.


Ripartire l'impasto in 12 pirottini di carta inseriti negli stampi da muffin, riempiendoli per 2/3, e su ciascuna tortina disporre 3 ciliege, spingendole leggermente, quindi infornare nel forno già caldo a 180° statico per 30-35 minuti, facendo comunque la prova stecchino.


Far stiepidire, quindi togliere dagli stampi da muffin e lasciar raffreddare completamente. Servire cosparse di zucchero a velo.


Gustosamente mandorlose e squisitamente ciliegiose!!! 

---§§§§§---

Questa ricetta partecipa al contest


7 commenti:

  1. Avevo pensato che la tua variazione riguardasse la versione tortine, visto il nome del blog! Saranno buonissime! Brava! Laura

    RispondiElimina
  2. che meraviglia !! mi hai conquistato con queste tortine... da oggi ci sono anche io tra i tuoi sostenitori.
    Complimenti per il tuo blog.
    Paola

    RispondiElimina
  3. Laura, la menzione nonché il link alla ricetta originaria è d'obbligo, li considero non solo un fatto di netiquette, ma una vera e propria questione morale, e sarebbe bello se in giro per il web ci fosse gente che scopiazza di meno e linka di più ;-)
    Ancora grazie a te per questa deliziosa ricetta!
    Paola Fiori di Loto, benvenuta! :-D

    RispondiElimina
  4. Ottime queste tortine!!!!
    Vanno benissimo per il mio contest!!!
    Grazie mille di partecipare e in bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  5. Si potrebbero sostituire le ciliegie con i lamponi ?
    Tu che sei più esperta cosa ne pensi ?
    Grazie del consiglio.
    Ciao Nicla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicla, benvenuta!
      Non le ho mai fatte coi lamponi, ma non vedo controindicazioni... prova! ;-)
      Ciao!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...