sabato 28 maggio 2011

Spaghetti profumati alla rana pescatrice

Tornano ad essere rigogliose le mie piantine aromatiche sul terrazzo, e con esse torna la voglia di preparare questi spaghetti profumatissimi che sanno d'estate e di mare... sperando che anche la stagione calda si decida finalmente ad arrivare!


Per 2 porzioni di spaghetti:
  • una rana pescatrice piccolina o mezza media
  • 2 spicchi d'aglio
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • misto di erbe fresche tritate: origano, salvia, basilico, timo, prezzemolo
  • olio, sale, uno spruzzo di vino bianco
Privare la rana pescatrice del suo osso centrale e della palle e farla a tocchetti. Passare l'aglio allo schiacciaglio e metterlo a rosolare in una padella con l'olio, quindi aggiungere la rana pescatrice e lasciar asciugare tutto il liquido che tirerà fuori. Quindi spruzzare col vino bianco e far evaporare, e aggiungere il pomodoro, abbassando la fiamma e lasciando cuocere finché non restringe. Salare.


Nel frattempo, lavare le erbette aromatiche, tamponarle bene con uno scottex e tritarle tutte insieme, il più finemente possibile. Aggiungerle al condimento un attimo prima di buttarvi gli spaghetti lessati al dente.
Rapidissimi da preparare e terribilmente appaganti nel gusto!

2 commenti:

  1. Le erbe aromatiche danno un profumino ai piatti squisito. Bravissima. Ciao, buon WE

    RispondiElimina
  2. ho la salivazione a mille!! che bontà cara Lisbhet :)) brava , buona domenica e bacioni :X

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...