domenica 13 marzo 2011

Cake al salmone affumicato e aneto

Eccomi di nuovo qui con la ricetta di un altro cake salato assolutamente da provare. La prima volta lo feci per la cena della vigilia di Natale scorsa, da servire con gli antipasti... è sparito in un nanosecondo! Ora, posso anche capire che i miei ospiti avessero fame, ma la velocità con cui l'hanno fatto fuori aveva un che di sovrannaturale. Insomma, io sono riuscita ad assaggiarne giusto un pezzettino, tanto che per capire meglio che sapore avesse, sono stata costretta a rifarlo pochi giorni fa, e ora che l'ho potuto assaporare meglio, posso anche capire meglio il successo che ha riscosso tra i miei commensali.


La ricetta originale, in versione gluten free, l'ho vista su Cucina In Simpatia. Io l'ho fatto con farina glutinosa.


  • 3 uova
  • 120 g di latte
  • 60 g di olio di arachidi
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 180 g di farina
  • 2 c belli colmi di aneto fresco o secco (io ho usato quello secco, triturato con l'omogeneizzatore del K-Chef)
  • pepe bianco macinato q.b.
  • un pizzico di sale
  • 100 g di carpaccio di salmone affumicato
  • 1 bustina di lievito per pizze e torte salate

Con la frusta a mano mescolare le uova col latte e l'olio, quindi aggiungere il parmigiano, la farina setacciata col lievito, l'aneto, il sale e il pepe. Per ultimo aggiungere il salmone tagliato a pezzettini, distribuendolo bene con un cucchiaio di legno. Versare tutto in uno stampo da plumcake lungo 19-20 cm (usando uno stampo più lungo rimarrebbe troppo basso) unto e infarinato e infornare in forno caldo a 180° ventilato per 35-40 minuti, abbassando eventualmente la temperatura se dovesse cominciare a colorire troppo presto. Testare la cottura facendo la solita prova stecchino.


Soffice, umido al punto giusto e gustoso, una vera delizia per il palato, e anche per l'olfatto!

6 commenti:

  1. Carissima, quando si tratta di mangiare queste squisitezze le leggi o le unità di misura della Fisica non contano più...bravissima.

    RispondiElimina
  2. mihhh che buono! ma senza l'aneto secondo te perde molto?bravissima
    baci :X

    RispondiElimina
  3. quanto mi piacciono i cake..bravissima!!
    ciaooo
    Enza

    RispondiElimina
  4. Ma che belle quelle fette con il rosa del salmone, voglio proprio provarci.
    Merci mon amie!!

    RispondiElimina
  5. Tiziana, mi hai "scovata"! :-)
    Mi fa piacere che tu sia passata, grazie per il commento... ti suggerisco di provarlo questo cake, facile e veloce da fare e davvero buono buono!
    Sonia, l'aneto senz'altro gli dà un tocco di sapore molto particolare, ma puoi sempre rimpiazzarlo con qualcosa che ti piaccia di più... in alternativa ci vedrei bene il finocchio oppure il rosmarino oppure l'origano oppure il prezzemolo.
    Un saluto veloce a Enza e Tinny... ciao!

    RispondiElimina
  6. E dove vuoi scappare....!!!! Certo che lo provo..parola di giovane marmotta!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...