domenica 10 ottobre 2010

Ovino tikka masala con riso thai

Mi piace tantissimo la cucina indiana, speziata e piccante, e quando ho tirato fuori da congelatore un ossobuco di ovino adulto, senza avere le idee ben chiare su come prepararlo, mi sono ricordata di questa ricetta, che originariamente nasce col pollo, ma che di sicuro non mi avrebbe attirato addosso le ire di Visnù se avessi usato l'ovino adulto, visto che questo animale non riveste per gli indù la stessa sacralità di una mucca ;-)
Devo dire che la parte più noiosa della realizzazione di questa ricetta è la preparazione della mise en place... e tira fuori tutte le spezie (e non sono poche!), e misurale, e trita quelle che vanno tritate, e miscelale... vabbé, alla fine ce l'ho fatta!

  • Ossobuco d'ovino adulto
  • Olio evo
  • 3 o 4 capsule d cardamomo
  • 1 stecca di cannella
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiaini di zenzero fresco tritato
  • 1 spicchio d'aglio tritato
  • 1 cucchiaino di cumino tritato
  • 1 cucchiaino di coriandolo tritato
  • ¼ di cucchiaino di curcuma in polvere
  • ½ cucchiaino di pepe nero tritato
  • 1 cucchiaio di paprika piccante
  • 1 cucchiaino di garam masala (io avevo il tandoori masala)
  • 1 grosso pomodoro maturo (io ho usato 4 cucchiai di polpa di pomodoro a pezzi)
  • 1 cucchiaio di passata di pomodoro
  • 1 bicchiere d’acqua
  • Yogurt o latte di cocco (io ho usato lo yogurt greco intero)

Con un coltellino ben affilato, togliere l'osso centrale (ed eventuali altri ossicini e nervature) dall'ossobuco e fare a tocchetti la carne. In una capiente padella, far scaldare nell'olio le capsule di cardamomo e la stecca di cannella, quindi rimuoverle quando l'olio si sarà aromatizzato. Mettervi a rosolare la cipolla tritata, e nel frattempo mescolare insieme cumino, coriandolo, curcuma, pepe, paprika, garam masala (o tandoori masala), l'aglio e lo zenzero. Ovviamente anche tutte le spezie dovranno essere ridotte in polvere. Aggiungere questo misto di spezie alla cipolla appassita, mescolare e lasciar scaldare qualche minuto, quindi aggiungere il pomodoro, sia i pezzi che il cucchiaio di passata, e l'acqua. Salare se necessario e far restringere un po', quindi buttarvi dentro i tocchi di carne (ed eventualmente anche gli ossetti che daranno un tocco di sapore in più) e far cuocere 10-15 minuti.
Prima di spegnere la fiamma, aggiungere il vasetto di yogurt (o il latte di cocco), mescolare bene e lasciar cuocere ancora 2-3 minuti.


A parte, cuocere il riso thai come da indicazioni. Servire porzionando il riso e adagiandovi sopra i tocchi di carne con abbondante condimento.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...